promo
 

 

Ascensori ed efficienza energetica PDF
In tutta Europa, l’efficienza energetica degli edifici è divenuta un “must” fra architetti,progettisti e costruttori, che propongono sempre più edifici “passivi” e a bassa energia, che consumano molta meno energia per tutte le funzioni quali riscaldamento, condizionamento dell’aria, illuminazione o altri servizi di qualsiasi tipo. Siamo arrivati al punto che alcuni di essi propongono edifici “a energia positiva”, che producono più energia di quanta non ne consumino! La tendenza è chiara in tutti i tipi di costruzioni, dalla casa singola al complesso residenziale, dall’edificio industriale all’immobile amministrativo. Il costo alle stelle dell’energia è la principale ragione di questa rapida evoluzione. Inoltre,la maggiore consapevolezza conseguente al dibattito sui Cambiamenti Climatici e la percezione che i combustibili fossili sono limitati nel tempo hanno reso questa questione una priorità principale per il settore delle costruzioni.

La direttiva europea EPB (Direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico nell’edilizia), attualmente in fase di revisione, consiglia ai governi nazionali e alle pubbliche autorità di organizzare un processo di certificazione e revisione volto ad incoraggiare una buona gestione dell’energia. Naturalmente, comprende la ristrutturazione degli edifici e l’introduzione di soluzioni e sistemi energetici nuovi e alternativi. La European Lift Association (Associazione europea dei produttori di ascensori) sta contribuendo a questo sforzo partecipando al progetto E4 sponsorizzato dalla Commissione europea (Efficienza energetica degli ascensori e delle scale mobili). Il nostro Gruppo di lavoro per l’energia e l’ecologia, presieduto da Urs Lindegger, sta seguendo questo lavoro e analizza le altre iniziative intraprese nel mondo degli ascensori al fine di promuovere l’efficienza energetica, quale il lavoro svolto dall’ISO (ISO/DIS25745-1) o dalla tedesca VDI (VDI 4707).

L’ELA considera il lavoro svolto dall’ISO TC178 WG10 una priorità. La norma risultante sarà automaticamente ripresa dal CEN al completamento dei lavori, nel quadro dell’“Accordo di Vienna” fra le due organizzazioni di standardizzazione: CEN e ISO. Il Gruppo di Lavoro 10 lavora da alcuni anni sull’efficienza energetica ed ha pubblicato l’ISO/DIS25745-1 per ulteriori commenti. Questa norma specifica la misurazione dell’energia consumata da un ascensore durante un ciclo di riferimento. Il secondo passo del Gruppo di Lavoro consiste nel presentare una proposta per un sistema di classificazione. Le opinioni in materia non sono unanimi, ma si stanno facendo dei progressi. È inoltre necessario che chiariamo la nostra posizione in merito alla Direttiva relativa all’istituzione di un quadro per l’elaborazione di specifiche per la progettazione ecocompatibile dei prodotti che consumano energia (EuP), che non copre gli ascensori, ma che potrebbe coprire alcuni componenti degli ascensori.
 
Maggiori Info

Cerca nel sito

 8 visitatori online

Certificaz. ISO 9001

Certificazione per progettazione, commercializzazione e manutenzione.